Marmirolo

Giochi '26: Conte, no a oneri finanziari

"Non dobbiamo fraintendere, il governo da subito ha dichiarato, anche in un contesto di finanza pubblica un po' complesso e delicato, che non sosterrà oneri finanziari per le Olimpiadi invernali. Ma questo non significa che è contrario al progetto, anzi, io stesso ho firmato la lettera di candidatura". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte al termine del faccia a faccia con il sindaco di Milano, Giuseppe Sala in cui i due hanno parlato anche della candidatura olimpica di Milano e Cortina al giochi del 2026. "È un progetto importante sia per il nostro sistema nazionale sia per Milano e Cortina. Ci mancherebbe che il governo dovesse ritirarsi di fronte a una vetrina internazionale così importante per il Paese", ha concluso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie